Lavoropiù Overnight – Oltre il Giardino

Il Format

Un’occasione di incontro e distensione da godere seduti in platea o ai tavoli dell’originale ristoro realizzato in collaborazione con la Cooperativa Eta Beta e le proposte gourmet street food di Max Poggi e della Cremeria Santo Stefano che hanno reso la piazza uno dei ritrovi più vivaci dell’estate. Tredici serate, dall'11 al 28 luglio, caratterizzate da un’atmosfera piacevole e informale che ha visto coinvolte tante energie diverse: dal Comune di Bologna al Title sponsor Lavoropiù, i main sponsor Gruppo Hera e Bper Banca, oltre a La Petroniana, Alì Supermercati, Maresca e Fiorentino. Tra i partner RadioSata, Quadricroma, Back Space e Radio Nettuno Bologna Uno.

 -

Jazz, Talks & Comedy

Tre appuntamenti per ogni serata: dal jazz al tramonto con i musicisti selezionati da Piero Odorici, anima di Camera Jazz & Music Club, alle conversazioni con gli autori dei libri più amati degli ultimi anni, al teatro e la comicità di artisti affermati ed emergenti provenienti da tutta Italia. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- ---------------

JAZZ

Tom Kirkpatrick Trio, Emiliano Pintori, Lorenza Gambini Duo, Michela Calzoni Duo, The Swinging Cats, Trio Snap, Paolo Prosperini Trio, Serena Zaniboni Duo, Bern Reiter Trio, Canio Coscia Quartet, Martirani Gipsy Swing, Connection Quartet. ------------------------------------------------------------------------ -------------------------------------------------------------------------

TALKS

Fabio Bonifacci, Davide Longo, Alessandro Robecchi, Saverio Tommasi, Marilù Oliva, Enrico Franceschini, Alessandro Vanoli, Mariolina Venezia, Andrea Vitali, Marcello Fois, Luca Telese, Gabriele Romagnoli. ------------------------------------------------------------------------  

THEATRE & COMEDY

Gianumberto Accinelli, Laura Formenti, Cristina Chinaglia, Andrea Santonastaso, Chiara Becchimanzi, Paolo Cevoli, Yoko Yamada, Francesca Esposito, Chiara Moscardelli, Daniele Fabbri, Mary Sarnataro, Fabio Genovesi.