Sono nata a Milano (non molto tempo fa!) da madre italiana e padre belga. Ho vissuto i primi anni della mia infanzia a Bruxelles, dove è nato il mio amore per il cioccolato e il mio odio per il balletto.

Le mie scuole preferite sono state le medie, perché hanno rappresentato una specie di dichiarazione di indipendenza. Il liceo è trascorso troppo rapidamente, ma è dove ho costruito i miei legami più sinceri. A 17 anni ho partecipato a una exchange program di 3 mesi in Sudafrica, che definirei l’esperienza di una vita.

Poi è arrivata l’Università. Dopo il diploma al liceo classico, ho studiato prima Lettere poi Storia dell’Arte all’Università di Bologna, laureandomi con lode. Successivamente mi sono specializzata in Beni Storico Artistici nella stessa Università, dove ho potuto approfondire quella che è la mia grande (e incompresa) passione: l’arte medievale.

Durante gli studi ho avuto la fortuna di svolgere diversi stage presso importanti istituzioni culturali italiane ed estere, tra cui la Fondazione Federico Zeri di Bologna, la Frick Collection di New York e il Museo del Louvre di Parigi. Inoltre, per molti anni ho collaborato con l’aula didattica dei Musei Civici d’Arte Antica di Bologna e con Il Giornale delle Fondazioni (Umberto Allemandi & C.).

A gennaio 2012 è iniziata la mia avventura a Laboratorio delle Idee. Durante questi anni ho potuto lavorare a diversi progetti, alcuni dei quali mi hanno dato enormi soddisfazioni, come l’inaugurazione della Fondazione MAST, la biennale FOTO/INDUSTRIA, le mostre organizzate per Arte Fiera, gli eventi speciali pensati e realizzati per Art Defender, la Fiera del Libro per Ragazzi, Emil Banca o privati. Da studentessa pensavo che sarei finita a lavorare in qualche archivio, ma ora non potrei più rinunciare alle pubbliche relazioni e, soprattutto, alla possibilità di mettermi sempre alla prova con progetti e clienti di volta in volta diversi e sempre stimolanti.

Spesso per gli eventi faccio le ore piccole, ma ne vale sempre la pena.

Mi definirei felice, innamorata …e organizzata.

Collegati con Paola Bracke su Linkedin